San Rufino è stato vescovo e martire ed è venerato come santo dalla Chiesa cattolica, fu il primo vescovo di Assisi, dove arrivò a predicare il Vangelo agli inizi del III secolo.

Rufino era vescovo della città di Amasya nel Ponto (attuale Turchia), quando scoppiò una persecuzione contro i cristiani, durante la quale venne incarcerato. Dopo aver convertito il proconsole di quella regione alla nuova fede ed essere stato da lui liberato, giunse in Italia e si trasferì ad Assisi dove continuò a predicare il Vangelo. Ma il proconsole Aspasio, dopo averlo sottoposto a diverse torture, lo condannò a morte (238-239) ordinando che fosse gettato con una macina di pietra al collo nelle acque del fiume Chiascio.

Un'antica tradizione indica come luogo del martirio il borgo di Costano, ora facente parte del comune di Bastia Umbra.

Festa di San Rufino

Indietro

Assisi

Ospitalita Diocesana Elpis Basilica San Rufino

SAN RUFINO 12 AGOSTO

Indietro